Martina Franca tra le poesie del Premio Letterario il Borgo Italiano 2022 con Gianni Simeone

di

Premio Letterario il Borgo Italiano

Premio Letterario il Borgo Italiano

Letture

Martina Franca tra le poesie del Premio Letterario il Borgo Italiano 2022 con Gianni Simeone
Martina Franca partecipa al Premio Letterario il Borgo Italiano 2022 Edizione Borgo di Lanzo Torinese attraverso la sezione Poesia Inedita grazie a un'opera di Gianni Simeone dal titolo "Martina Franca". Martina Franca è un comune italiano di 47026 abitanti della provincia di Taranto in Puglia. Centro agricolo, commerciale e industriale noto per l'architettura barocca, sorge sulle propaggini meridionali delle Murge, al confine delle province di Taranto e Brindisi con la città metropolitana di Bari. L'urbanistica del centro storico martinese si caratterizza per abitazioni sviluppate in senso verticale: i locali al pian terreno, e talvolta parzialmente interrati, erano adibiti a bottega. Al primo piano, invece, si trova la zona giorno, con cucina e sala da pranzo. Le vie di Martina presentano una particolare depressione al centro della strada, a differenza delle altre strade moderne che hanno invece il manto stradale a "schiena d'asino". Da un punto di vista architettonico il centro storico è per lo più in stile barocco e rococò. La Valle d'Itria è una ricchezza artistica e naturale per il territorio di Martina Franca ed è per questo anche la meta principale dei turisti. Da ricordare sono i caratteristici muretti a secco, i trulli (in martinese casedde), costruiti durante i periodi di civilizzazione contadina fuori dalla zona urbana, a differenza di quanto avviene ad Alberobello, dove sono situati all'interno del paese. Numerosi sono i monumenti religiosi di interesse. Si citano la Basilica minore di San Martino (la particolarità di questa chiesa consiste nel fatto che nella parte destra ci siano statue, mentre la parte sinistra sia ornata esclusivamente da dipinti), la chiesa di San Domenico, la chiesa della Beata Vergine del Carmelo o del Carmine, la chiesa di Sant'Antonio da Padova, la chiesa di Sant'Antonio ai Cappuccini, la chiesa di San Francesco da Paola. Palazzo Ducale è la sede del Municipio ed è stato iniziato nella seconda metà del Seicento per volontà del duca Petracone Caracciolo. In esso l'elemento rinascimentale si incrocia con il Barocco d'ispirazione leccese e l'impronta architettonica locale. La città è intitolata a Martino di Tours, venerato come santo dalla Chiesa cattolica e festeggiato l'11 novembre nonché, insieme alla co-patrona cittadina Comasia, la prima domenica di luglio. Sito web del Comune: https://www.comune.martinafranca.ta.it Fonte: https://it.wikipedia.org/wiki/Martina_Franca Foto: https://www.comune.martinafranca.ta.it/pagina536_vivi-martina.html Visita la pagina su Artisti di Borgo Cerca un artista, scopri un borgo Pagina del borgo #Edizione2022 #MartinaFranca #Simeone #Taranto #Puglia