Paese mio

Nome Autore

Numero Like

ADBLOGO_PREVIEW.jpg

Testo mi piace

Le opere possono esser votate solo dai membri registrati di Artisti di Borgo.

Clicca qui per registrarti

Il tuo utente risulta bloccato.

Contattaci per informazioni.

Info

Paese mio!

Piove e tace il vento

e sui tuoi marciapiedi

c’è odor del tuo nome…

si specchiano gli ulivi

nel cielo viaggiatore...

sull’erba rasa piove

dove disteso allor

fragile ancor sbocciai!

E c’era il mio paese

la storia di una Santa

e c’erano due Chiese

e quei vecchi contadini

pregavano il rosario

e pure per il pane

e poi alla fontana

un bucato bianco

e dentro il camposanto

d'un dolore antico

i rintocchi lenti

e c'era chi fuggiva

per trovar l’amore!

Intanto passa il tempo

e quel suo canto grigio

agli umili è conforto!

E c’è sulla colonna

ancora quella Santa

che canta e benedice

e nel mio cuor portai

il suo sacrale canto!

Ho immerso le mie mani

nell’acqua fino al polso

e guardo nel catino

e vedo quel che ho perso…

imballata la luna

e svuotato lo Jonio

e smantellato il sole…

spente tutte le stelle!

Tentai …paese mio

da dentro di te sortir

ma nel tuo cuor mi celo

per il timor ch’un giorno

il tuo sentir io perda

e poi sia altra persona

che non sa più vedere

lontano all’orizzonte

la vigna e la poesia!

(Poesia vincitrice dell’Edizione 2020 Sez. Poesia inedita del Concorso Nazionale “Il Borgo Italiano”

Gallery

Gallery

Altre Informazioni

Facebook.jpg
Linkedin.jpg
Instagram.jpg
logo youtube.jpg
In città
POIADB.jpg
0