Maddalena

Fanigliulo

Scrittrice

0

Biografia

Biografia di Maddalena Fanigliulo

Nata il 12/10/1974 a Grottaglie (Ta), Maddalena Fanigliulo frequenta le scuole nel suo paese, conseguendo nell’ a.s 1993/’94 diploma di maturità, presso il Liceo Scientifico “G. Moscati”.

Da sempre appassionata di Letteratura, nell’a.a. 1994/’95, si iscrive alla Facoltà di Lettere Moderne (indirizzo Filologico-Letterario) presso l’Università degli Studi di Perugia dove, nel 1999, consegue la laurea con il massimo dei voti, discutendo una tesi su “Asor Rosa e la storia della critica letteraria”.

Nello stesso anno si sposa, trasferendosi in Sardegna dove il marito - Militare presso la base aerea di Decimomannu (Ca) -, presta servizio nel S.A.R. (Search and Rescue); qui consegue l’abilitazione all’insegnamento di Materie Letterarie, lavorando presso la Scuola Secondaria di I grado fino al 2007.

Intanto diventa mamma degli splendidi Luciano (oggi 18 anni) e Silvia (oggi 15 anni).

In seguito al trasferimento del coniuge presso l’Aeroporto militare di Brindisi, si stabilisce nel suo paese d’origine.

Nel 2008, a causa di un incidente di volo avvenuto in Francia, Maddalena perde il marito che muore insieme ad altri sette membri dell’equipaggio.

Con difficoltà e tenacia, sostenuta dagli affetti più cari, ella cerca di riportare stabilità e serenità in famiglia.

Da pochi anni ha sposato un uomo (anch’egli appassionato Insegnante di Lettere) che ama i suoi figli e la ama, ricomponendo così un nucleo familiare che adesso è sereno.

Oggi l’Autrice vive e insegna a Grottaglie; nel tempo libero, si dedica alla scrittura di lavori e copioni teatrali. Sempre orientata a condividere con i giovani saldi valori, ogni scrittura privata riflette un forte senso di attaccamento alla vita.

Narrativa

Nel 2018, conseguendo una Menzione d’onore al “Premio Letterario Internazionale Montefiore”, ha pubblicato la Raccolta di racconti “Ali e radici” (Ed. Mandese); per la stessa, ha ricevuto un Riconoscimento di Merito al “Premio Troccoli Magna Grecia-XXXIII Edizione”.

Nel 2019 ha pubblicato “L’albero che canta” in “Storie di Natale per ragazzi curiosi” (Ed. Tomolo).

Per Ed. Temperino Rosso, nel 2020 ha pubblicato “Sottosopra” (in “Le parole asciutte”) e “Oltre le nuvole… il cielo” (in “Il tempo sospeso-Decameron 2020”).

Per Ed. Tomolo ha pubblicato: “La storia raccontata ai piccoli” (il racconto è incentrato sulla Shoah e sulle delicate esistenze dei bambini di Terezine; il libro ha ricevuto il “Premio speciale Favole” al “Premio Letterario Milano International 2020”) e “Le stanze del cuore” (attraverso il vissuto di due fratelli Italiani emigrati in America nel 1960, ricerca storica e racconto intimistico si fondono, dando respiro al cuore e alla speranza).

Poesia

Con “Ricordi”, ha partecipato al Concorso Internazionale “Parole in fuga” (Presidenti di Giuria Alessandro Quasimodo e Giuseppe Aletti); il componimento è contenuto nell’omonima Raccolta (Aletti Editore).

Il mio Portfolio

È curioso a vedere che quasi tutti gli uomini che vagliono molto, hanno le maniere semplici; e che quasi sempre le maniere semplici sono prese per indizio di poco valore. "Zibaldone dei pensieri", G. Leopardi

I miei Borghi

I miei Eventi

INFORMAZIONI

Premio il Borgo di David Spezia
P.IVA 10631700969

"Artisti di Borgo" è un marchio registrato. Tutti i diritti riservati.

Email: info@artistidiborgo.it

SOCIAL
LEGAL
ALTRO
  • Facebook
  • YouTube