top of page

Villa d'Agri tra i romanzi del Premio Letterario il Borgo Italiano 2024 con Enzo Capuano

di

Premio Letterario il Borgo Italiano

Premio Letterario il Borgo Italiano

Letture

Villa d'Agri tra i romanzi del Premio Letterario il Borgo Italiano 2024 con Enzo Capuano

Villa d'Agri partecipa al Premio Letterario il Borgo Italiano 2024 edizione Borgo di Irsina attraverso la sezione Romanzo Edito grazie a un'opera di Enzo Capuano dal titolo "Zero non esiste.
Ritorno in Val d'Agri" edita da Lastarìa edizioni.
Villa d'Agri è una frazione del comune di Marsicovetere di 5545 abitanti, in provincia di Potenza , in Basilicata .
Si trova nella zona pianeggiante del comune ed è a circa 600 metri sul livello del mare.
Rappresenta oggi il cuore pulsante della Val d'Agri e tiene in vita Marsicovetere e la sua storia millenaria.
A Villa d'Agri si trova Palazzo Caracciolo , detto anche palazzo Piccininni: una massiccia costruzione con corte interna risalente al XVII secolo, residenza di campagna dei Principi.
Marsicovetere è composto dal centro storico , posto su un'altura e ricadente all'interno del parco nazionale dell'Appennino Lucano, e dalle zone decentrate di Villa d'Agri e Barricelle .
Tra le architetture religiose si evidenzia la Chiesa madre dei Santi Pietro e Paolo , la Chiesa della Beata Vergine Addolorata , il Santuario della Madonna del Volturino .
Gli unici monasteri rimasti sono quelli di Santa Maria di Costantinopoli , sito ai piedi del centro storico e di Santa Maria dell'Aspro .
Fino all'età moderna vi era un castello medioevale nella zona più alta dell'abitato, proprio all'estremità di un caratteristico dirupo roccioso.
Successivamente, in data ignota, venne abbattuto per far spazio a un mulino a vento .
Oggi di tutto ciò rimangono solto parte delle mura, una torre e la porta d'accesso principale.
La Villa romana di Marsicovetere è una villa rustica scoperta nel 2006 in località Barricelle, abitata dal II secolo a.C.
al VII secolo d.C., monumentalizzata in età imperiale allorché fu di proprietà dei Bruttii Praesentes, una famiglia lucana.

Sito web del Comune: https://www.comunemarsicovetere.it/drupal/ Fonte: https://it.wikipedia.org/wiki/Marsicovetere Foto: https://it.wikipedia.org/wiki/File:Villa_d%27Agri_dall%27alto.JPG Visita la pagina su Artisti di Borgo Cerca un artista, scopri un borgo Pagina del borgo #Edizione2024 #Marsicovetere #Capuano #Potenza #Basilicata

bottom of page